Buon sesto posto per 'Dada' Merighetti

0
108

Per l'azzurra un risultato che vale il biglietto per Vancouver 2010

Dada Merighetti ha conquistato oggi ad Haus un sesto posto che vale il pass per Vancouver. L’atleta bresciana con una gara buona, ma non perfetta costellata da diverse sbavature, aveva ai piedi degli sci velocissimi che le hanno permesso di conquistare un sesto posto a parimerito con la francese Marie Marchand Arvier.
"Durante la gara sentivo che andavo forte, che gli sci erano dei missili – racconta Dada – ma vedevo anche che commettevo troppi errori"
L’importante era fare una bella gara ed alleggerire la pressione in vista delle Olimpiadi. "Non ero molto contenta a fine dicembre della mia stagione iniziata già con troppi infortuni. IL 10 novembre mi sono sublussata la spalla destra durante un allenamento di slalom a Bormio, poi sono partita per il Canada senza allenamento e, rientrata in Europa, ad Aare nel riscaldamento mi sono bloccata con la schiena. Spero finalmente di aver scacciato la sfortuna".
Questo sesto posto è il secondo sesto posto in discesa in carriera dopo quello ottenuto ad Aare alle finali del 2009. Il migliore risultato rimane il 4° ottenuto a Cortina nel 2007. Alla sua decima stagione in Coppa del Mondo Daniela può ancora dire la sua.