Buon lavoro per le slalom-gigantiste a Monte Poieto

0

Ancora tre giorni di allenamento, giovedi' lunga uscita in bici

Dopo l’aggiornamento sul raduno delle velociste, in Francia, a Les Deux Alpes, ecco quello sulle slalomiste e gigantiste in Val Seriana. 

LAVORO – E’ giunto infatti al terzo giorno il ritiro atletico del sestetto femminile delle discipline tecniche di Coppa del Mondo, impegnate fino all’11 luglio a Monte Poieto di Aviatico, in provincia di Bergamo. Prosegue, pur tra condizioni meteo non semplici, il lavoro a base di palestra, esercizi di abilità e molto altro. Per giovedì prevista un’uscita in bici di oltre 120km. L’allenamento si concluderà con l’ultima seduta, venerdì mattina. 

COLLABORAZIONE – Chiara Costazza, Irene Curtoni, Federica Brignone, Manuela Moelgg, Nicole Agnelli e Marta Bassino sono ospiti del ‘Monte Poieto Resort’, struttura nata alla fine degli anni ’50, raggiungibile solamente per mezzo di una cabinovia, dotata di sala ristorante, bar e dieci camere che dominano l’incantevole scenario delle Prealpi Orobie. «Abbiamo un rapporto di grande amicizia con la Federazione Italiana Sport Invernali e con lo sport in particolare – sottolinea proprio all’ufficio stampa FISI  Stefano Dentella, Amministratore Delegato della Società Monte Poieto, proprietaria della struttura – Le atlete sono ospiti dell’amministrazione comunale. Ci auguriamo di approfondire ulteriormente il nostro rapporto di collaborazione negli anni a venire». 

 

Articolo precedenteTessa Worley, ritorno sugli sci
Articolo successivoMoelgg: dopo golf e bici, domenica sugli sci
REDATTORE - Milanese, 39 anni, laureato in Lingue, sposato con Laura e papà di Giulia, appassionato di tanti (troppi) sport da sempre, amante delle discipline americane, è transitato attraverso esperienze nei quotidiani (Il Giorno, per il quale scrive ancora, Tuttosport, freepress), in Radio (Radio 24, AGR), Internet (Leonardo) e dal 2009 ha trovato la sua dimensione come telecronista di diverse discipline (sci, nuoto, tuffi, scherma, pallavolo, pallanuoto ecc.) su Eurosport Italia. Ma continua ad amare anche la scrittura alla follia e dall'aprile 2014 collabora con Race ski magazine