Brittany Phelan si e’ data… allo ski cross

Slalomista canadese da due top10 in Coppa: «Sogno il podio ai Giochi 2018»

0

La disciplina freestyle, specialità ski cross, ha debuttato alle Olimpiadi invernali cinque anni fa abbondanti, durante i Giochi di Vancouver 2010. Molti atleti attualmente impegnati in questa specialità relativamente giovane hanno per forza di cose iniziato l’attività agonistica in un altro sport per poi passare al cross.

ECCO PHELAN – L’ultima atleta in ordine di tempo ad aver cambiato disciplina è canadese e si chiama Brittany ‘Britt’ Phelan, slalomista che ieri ha compiuto 24 anni e può vantare due ‘top ten’ in Coppa del Mondo, ottenute entrambe nel gennaio 2010. Phelan ha abbandonato lo sci alpino da pochi mesi e già nell’estate 2015 ha lavorato sullo ski cross con la formazione canadese attraverso un training camp a Hotham Alpine Resort, in Australia.

CAMBIAMENTO
– «Questo sport mi ha subito ‘intrigato’, fin dagli esordi. Quando è stata creata una squadra canadese di ski cross – ha detto Brittany ad alpinecanada.org – in molti mi hanno suggerito di cambiare sport perché lì avrei avuto sicuramente ancora più successo. Dopo i Giochi Olimpici di Sochi 2014 ho preso davvero in considerazione l’opportunità nonostante fossi, a 21 anni, al n.22 delle classifiche mondiali di slalom, quindi neanche male e con prospettive di crescita. Dopo l’ultimo infortunio subito lo scorso gennaio, però, ho preso la mia decisione. Forse è stato un segno del destino. Finora l’esperienza si è rivelata unica, in squadra mi hanno accolto benissimo insegnandomi al meglio la nuova tecnica di questo sport. Ho ancora molto da imparare, ma al momento sono felicissima della mia scelta e non ho nessun rimpianto. Il mio sogno? Salire sul podio ai Giochi 2018 con le mie compagne di squadra Marielle Thompson e Kelsey Serwa. Penso di poter dire la mia in questo circuito e non vedo l’ora delle nuove sfide per dare una bella… rinfrescata alla mia carriera nello sci».

Articolo precedenteContributi, Buzzi e Battilani quanto pagheranno?
Articolo successivoVonn verso il si’ a Soelden
REDATTORE - Milanese, 39 anni, laureato in Lingue, sposato con Laura e papà di Giulia, appassionato di tanti (troppi) sport da sempre, amante delle discipline americane, è transitato attraverso esperienze nei quotidiani (Il Giorno, per il quale scrive ancora, Tuttosport, freepress), in Radio (Radio 24, AGR), Internet (Leonardo) e dal 2009 ha trovato la sua dimensione come telecronista di diverse discipline (sci, nuoto, tuffi, scherma, pallavolo, pallanuoto ecc.) su Eurosport Italia. Ma continua ad amare anche la scrittura alla follia e dall'aprile 2014 collabora con Race ski magazine