Brillano Lorini, Testa, Baruffaldi. E cala il sipario

0

Solda Live – Negli slalom FIS CITT podi anche Tschurtschenthaler e Pfeifer

Con i quattro slalom si è chiusa la due giorni FIS CITTADINI sulle nevi altoatesine di Sulden am Ortler by Orsello&Ovindoli, i due sodalizi abruzzesi organizzatori.

IL BELGIO COMANDA – In campo maschile si è registrata una doppietta del belga Kai Alaerts. Ha avuto la meglio sullo svizzero Marco Tumler di 49 centesimi, mentre terza piazza per il portacolori del Goggi Andrea Testa, allenato tuttavia da Corrado Castoldi, a 54. Davvero una bella stagione per uno di questi inossidabili Senior. A otto decimi c’è l’azzurro Giordano Ronci, con lo svizzero Sandro Boner quinto, il ceco Krystof Kryzl sesto e settimo Filippo Nana del Livigno. Poi lo sloveno Jani Kavcic, l’altoatesino Lukas Platzer e Nicolo Colombi del Goggi a chiudere la top ten. Il belga nell’altra competizione fra le porte strette questa volta supera Kryzl di 43 centesimi e il finanziete Stefano Baruffaldi di sette decimi. Quarto l’azzurrino Hannes Zingerle, poi Tumler, Ronci e settimo un altro elemento di spicco della solida compagine Senior del Goggi, Nicola Rota. Ottavo Dominik Zuech, Alto Adige, poi Boner e Platzer.

GUARDA LA FOTOGALLERY SOPRA

LORINI E FROEHLICH FRA LE DONNE – In campo femminile la portacolori del Circolo Sciatori Madesimo Giulia Lorini si impone sull’altoatesina Vera Tschurtschenthaler staccandola di 33 centesimi. Poi i distacchi aumentano e terza c’è l’inglese Darcie Mead a 1.11. Quindi la trentina Chiara Simon Gadenz, le altoatesine Julia Rainer e la vincitrice dei giganti Maria Pfeifer, Francesca Polentarutti del Comitato Friuli Venezia Giulia, la poliziotta Sarah Rungger, l’inglese Anna Bechter e decima Carlotta Allegra Scarpa del Cortina. Secondo slalom alla tedesca Lena Froehlich, due secondi posti nei giganti, che supera di 16 centesimi Tschurtschenthaler. Maria Pfeifer a 1.11. Poi Simon Gadenz, Rungger, con sesta Michela Moriconi dello Ski College Veneto. A seguire Polentarutti, Martina Scussel del team regionale Veneto, Scarpa e decima l’austriaca Theresa Monz. Con le gare FIS CITT di Solda si è concluso il calendario europeo sulle Alpi.