Brignone: 'Un primo passo. Dopo le critiche…'

0

La valdostana commenta il 14esimo posto: «Pista preparata perfettamente»

Tre slalomiste italiane tra le prime quindici: poco per strapparsi i capelli, magari, abbastanza per essere discretamente soddifatti, visto che, oltretutto, non capitava da oltre due anni, cioè dallo slalom di Semmering 2012, quando Irene Curtoni fu ottava, Chiara Costazza 13/a e Manuela Moelgg 14/a. 

GARA – Oggi Chiara Costazza ha chiuso ottava, pur con un errore grave nella seconda manche che le ha sicuramente fatto perdere tempo prezioso. Federica Brignone ha fatto invece registrare il miglior piazzamento in slalom della carriera con il 14/o posto, seguita da Irene Curtoni al 15/o posto. 

BRIGNONE – «Io sono contenta, sì – ci dice Federica Brignone – anzi, contentissima. Certo, i distacchi sono d’altri tempi. Ma per me è un primo gradino per continuare a crederci anche in slalom, dopo tutte le critiche ricevute! Pista favolosa, però: dovrebbero sempre essere preparate così». 

 

Articolo precedenteShiffrin marziana, distacchi alla Stenmark
Articolo successivoCoppa Europa, dieci italiane per i due giganti a Zinal
REDATTORE - Milanese, 39 anni, laureato in Lingue, sposato con Laura e papà di Giulia, appassionato di tanti (troppi) sport da sempre, amante delle discipline americane, è transitato attraverso esperienze nei quotidiani (Il Giorno, per il quale scrive ancora, Tuttosport, freepress), in Radio (Radio 24, AGR), Internet (Leonardo) e dal 2009 ha trovato la sua dimensione come telecronista di diverse discipline (sci, nuoto, tuffi, scherma, pallavolo, pallanuoto ecc.) su Eurosport Italia. Ma continua ad amare anche la scrittura alla follia e dall'aprile 2014 collabora con Race ski magazine