Brignone: «Contenta per la classifica finale in superG, non per oggi»

Parola alla valdostana dopo l'ultima gara della specialità nella stagione, chiusa all'ottavo posto. Federica è sesta alla fine nella classifica della disciplina

0
Federica Brignone in azione a St. Moritz in superG @Zoom Agence

Otto piazzamenti tra le migliori dieci negli ultimi nove superG disputati in Coppa del Mondo a cavallo di due stagioni, con la vittoria di Soldeu e il sesto posto finale nella classifica di specialità al termine dell’annata 2015-2016. C’è n’è in abbondanza per essere soddisfatti, tenendo oltretutto conto che degli otto superG previsti quest’anno, Federica Brignone ne ha disputati sette (ha saltato Lake Louise) andando sempre a punti. Ecco le sue parole dopo la gara odierna a St.Moritz.

PAROLA DI FEDE – «Non era per niente banale il superG di oggi, con dei passaggi decisamente tosti. Non mi è piaciuto granché, non era tanto divertente. Resto comunque soddisfatta: ovvio, cerchi sempre di ottenere il massimo, ma in un superG così poco adetto a me, molto da discesiste, senza un ritmo con cui non mi sento molto a mio agio mi posso dire comunque soddisfatta. Soprattutto sono contenta della classifica finale: ci avrei messo la firma per arrivare sesta, oltretutto saltando una gara nella disciplina».