Borsotti secondo nel gigante 'sprint' di Crans

0

Coppa Europa, bene anche Casse nono e Giulio Bosca tredicesimo

Giovanni Borsotti sale ancora sul podio: il ‘talentino di Bardonecchia’, dopo Les Menuires, stacca il secondo tempo finale nel gigante di Coppa Europa a Crans Montana. Il piemontese, terzo dopo la prima, chiude a 61 centesimi dallo statunitense Tim Jitloff, padrone oggi sulle nevi vallesi. A un centesimo da ‘Gio’ c’è lo svizzero Gino Caveziel. Quarto l’austriaco Stefan Brennsteiner, poi il finlandese Samu Torsti e il tedesco Dominik Schweiger.

GARA ACCORCIATA – La partenza è stata abbassata allo slalom, così sono state svolte due manche ‘sprint’. La gara pertanto non assegna punti FIS ma è vale comunque per la standing di Coppa Europa.

BRAVO GIULIO
– Nono posto convincente per un Mattia Casse in risalita che termina a 94 centesimi dal vincitore ma a 32 dal podio. Applausi anche per Giulio Bosca: il portacolori dell’Esercito è tredicesimo a 1.21 e conferma dopo il decimo posto in supercombi un buon momento di forma. Alex Zingerle è sedicesimo a 1.33. Non ha concluso la seconda frazione Stefano Baruffaldi. Guglielmo Bosca, Tommaso Sala, Emanuele Buzzi e il poliziotto Marco Manfrini invece non si sono qualificati per la seconda manche.