Bormio, comanda la Shiffrin sulla Pietilae-Holmner

0

Costazza dodicesima, Azzola ventitreesima. Moelgg non qualificata

Sotto la bufera bormina la statunitense Mikaela Shiffrin stacca il miglior tempo nella prima manche dello slalom di Coppa del Mondo di Bormio, il recupero di quello che si doveva correre sulla Collina di Sljeme a Zagabria. La giovane americana è davanti intanto per soli tre centesimi alla svedese Maria Pietilae-Holmner e la svizzera Wendy Holdener è terza a 49. A 73 un’altra svedese, Frida Hansdotter e a 77 con lo stesso tempo la slovena Tina Maze e la tedesca Maria Hoefl-Riesch. Settima l’austriaca Bernardette Schild, mentre Marlies Schild è quindicesima.

COSTAZZA E AZZOLA QUALIFICATE – Buon dodicesimo tempo per Chiara Costazza, settima a Lienz, che chiude a 1.04 ma a poco più di mezzo secondo dal podio. Michela Azzola è ventitrreesima a 1.75. Non si qualificano per la seconda sessione Federica Brignone quarantunesima, nonostante nella parte alta si sia mossa bene, Manuela Moelgg quarantaduesima, quindi quarantaseiesima Sarah Pardeller che ha chiuso davanti a Marta Benzoni, Sabrina Fanchini infine cinquantaduesima.