Bode Miller: "Penso solo a una stagione per volta"

1

SOELDEN LIVE – Il campione USA: «Ho avuto qualche problema alla schiena»

Quando si muove, richiama folle oceaniche, anche a 37 anni. E così è stato, per l’ennesima volta. Bode Miller, pur con qualche problemino alla schiena e con l’obiettivo puntato soprattutto sulle prove veloci, è a Soelden e gareggerà ovviamente domenica 26 ottobre.

DOCUMENTARIO – Al Central Hotel, nel cuore del paese che fuori è funestato da vento e neve, è stato l’ospite principale di una conferenza stampa affollatissima, organizzata da Eurosport per presentare in anteprima il documentario speciale che lo vedrà protagonista, facente parte del magazine "Sports Insiders", in onda nei prossimi giorni sulla TV paneuropea. In più è stato lanciato il palinsesto della stagione invernale, che prevede oltre 2000 ore di trasmissione su dodici discipline, con la copertura di 5 Campionati Europei, 8 Coppe del Mondo, 14 Mondiali. Vedrete un Miller inedito, che parlerà soprattutto di… cavalli e poi vi gusterete un’intervista davvero speciale direttamente dalla sua abitazione in California. 

STAGIONE – Un Bode divertente, simpatico, ciarliero, che ha regalato parecchie battute. E sull’annata che si aprirà dopodomani, si è detto «fiducioso, perché ho lavorato bene. Purtroppo, ho avuto qualche problemino alla schiena, ma nulla di particolarmente grave. Il gigante continua a piacermi molto, ma punto tanto soprattutto sulle discipline veloci. Il futuro? Vado avanti guardando stagione per stagione, non posso dire cosa sarà dopo marzo. Vedremo. Per ora, mi diverto ancora». 

Articolo precedenteTroppa neve, azzurri bloccati a Hintertux
Articolo successivoGhirardi: 'Tina Maze? Motivazione ancora altissima'
REDATTORE - Milanese, 39 anni, laureato in Lingue, sposato con Laura e papà di Giulia, appassionato di tanti (troppi) sport da sempre, amante delle discipline americane, è transitato attraverso esperienze nei quotidiani (Il Giorno, per il quale scrive ancora, Tuttosport, freepress), in Radio (Radio 24, AGR), Internet (Leonardo) e dal 2009 ha trovato la sua dimensione come telecronista di diverse discipline (sci, nuoto, tuffi, scherma, pallavolo, pallanuoto ecc.) su Eurosport Italia. Ma continua ad amare anche la scrittura alla follia e dall'aprile 2014 collabora con Race ski magazine

1 COMMENTO