Bode Miller padrone della supercombinata

3
66

Esce Svindal nello slalom, per Miller la terza medaglia

E sono tre. Bode Miller vince la medaglia d’oro nella supercombinata maschile, una fantastica tris dopo il bronzo in discesa e l’argento in superG. Dopo la libera, il polivalente del New Hampshire ha attaccato alla morte in slalom. Hanno recuperato tutti gli slalomisti, ma oggi Bode è stato di un altro pianeta. Argento per il croato Ivica Kostelic, medaglia di bronzo invece per lo svizzero Silvan Zurbriggen. Aksel Lund Svindal è uscito nello slalom: il norvegese, in testa dopo la discesa, era in ritardo già al primo intermedio, poi ha voluto strafare ed è ‘deragliato’. Dominik Paris si difende: il ventenne di Lana chiude al tredicesimo posto, dopo la fantastica seconda piazza in libera. Christof Innerhofer recupera due posizioni ed è ottavo. Out Peter Fill e Manfred Moelgg.

Articolo precedenteHanna Schnarf ad un passo dal sogno
Articolo successivoE' il giorno dei gigantisti
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...

3 COMMENTI