Berthod: 'Un progetto per far crescere i giovani'

0
1337

Teva Main Sponsor, altre sponsorizzazioni ancora in via di definizione

Un po’ come il primo giorno di scuola. In via Piranesi a Milano la conferenza stampa di ‘FuturFisi’, il progetto Giovani interdisciplinare della Federazione Italiana Sport Invernali. C’è Flavio Roda, il neo presidente, c’è Giovanni Gabrielli, che curerà immagine e comunicazione del progetto, c’è Roberto Manzoni, il coordinatore. E poi c’è Dante Berthod, il consigliere federale più votato, che è il presidente della Commissione che ha dato vita a ‘FuturFisi’. In platea inoltre il vice presidente Fisi Reinhard Schmalzl, il direttore tecnico Claudio Ravetto, gli allenatori responsabili delle squadre nazionale di sci alpino Devid Salvadori, uomini, e Heini Pfitscher, donne. «Si parte, ecco un progetto per far crescere i Giovani, un progetto che accomuna tutte le discipline olimpiche. Ecco un tassello della nuova Fisi di Flavio Roda», ha fatto sapere Berthod. C’è anche Claudio Gatti per Teva, l’azienda farmaceutica main sponsor del progetto. Lo sponsor numero 1 c’è, in queste settimane Roda e i suoi uomini dovrebbero concludere con altri partner per completare la copertura finanziaria. Intanto pronti via, si parte: domani saranno ufficializzati i programmi delle squadre C.

Articolo precedenteAlle 11.30 nascono le nazionali giovanili
Articolo successivoNasce 'FuturFisi', Ravelli c'e'
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...