Battilani a Les 2 Alpes, aspettando la squadra A

0

Probabile che Henri si aggreghi ai jet di Coppa del Mondo in Cile

Terzo giorno di lavoro sul ghiacciaio francese di Les 2 Alpes per la squadra maschile azzurra del gruppo Coppa Europa. Dieci atleti e dunque team al completo, e fra questi spicca il campione italiano e mondiale Giovani di discesa Henri Battilani, classe 1994 e passato alla categoria Senior. Il valdostano di Gressan ha ripreso intanto da un mese anche il lavoro a secco agli ordini del preparatore atletico della B Andrea Viano.

PAROLA A BATTI – «Lavoro aerobico, specialmente in bici, e anche impostazione del lavoro di forza. Seguo le tabelle di Viano, mi sono allenato anche con il mio compagno Federico Paini. Adesso la neve, dopo uno stacco che ho desiderato parecchio perchè a fine stagione mi sentivo proprio stanco». L’iridato è uno dei punti di forza del nostro vivaio della velocità. Ora è tempo di neve appunto. «Esercizi di addestramento e gigante in questo raduno. Ci sarebbe anche possibilità di far velocità ma voglio concentrami sulla tecnica in questo momento». E i programmi futuri? Batti proseguirà con la B di Alexander Prosch o con la A di Alberto Ghidoni? Battilani con molta probabilità sarà aggregato a Paris&compgani e dovrebbe dopo la metà di agosto volare alla volta del Cile.