Baruffaldi vince a Prato Nevoso. E cala il sipario…

0
990

In scena lo slalom FIS, ultima gara del calendario italiano

Il FuturFisi Stefano Baruffaldi chiude la stagione con il botto. Il lecchese di Dervio, neo campione italiano Giovani di superG, si aggiudica lo slalom di Prato Nevoso, nel cuneese. ‘Baruffa’ vince lo speciale ex-aequo con l’argentino Cristian Javier Simari Birkner (1.43.01). Terza piazza (1.34.23) per Federico Poncet del Comitato Alpi Occidentali, che si conferma fra i migliori juniores italiani fra le ‘porte strette’. Quarto il poliziotto Michelangelo Tentori (1.34.38), quinto Sebastiano Finazzer del Comitato Trentino (1.34.52) e sesto il FuturFisi Nicolò Menegalli (1.34.60). A seguire Giordani Magri dello Sci Club Goggi, Andrea Squassino atleta AOC, il trentino Federico Liberatore, un altro Goggi ovvero Piefrancesco Monaci, il FuturFisi Pietro Franceschetti e il campione italiano Giovani di Gigante il trentino Marco Manfrini. Lo slalom FIS di Prato Nevoso chiude il calendario italiano. La stagione insomma adesso è davvero terminata.

Articolo precedenteGuglielmo Bosca fa il gigante
Articolo successivoPeter Fill va veloce
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...