Baruffaldi, un gigante a Davos

1
1000

Vince l'azzurro su Eisath. Quarto Zingerle e sesto Ravelli

Nel primo gigante Fis di Davos si è imposto Stefano Baruffaldi. Il lecchese di Dervio, secondo dopo la prima manche, ha preceduto il poliziotto Michael Eisath. Terzo lo svizzero Vincent Gaspoz, quarto Alex Zingerle. Sesto Andrea Ravelli, che stacca il miglior tempo di manche nella seconda. Nono Fabian Bacher, terzo dopo la prima manche, poi decimo Nicolò Menegalli. Michele Gualazzi chiude diciottesimo. Il trentino Marco Manfrini è ventiquattresimo, Carlo Beretta dell’Esercito ventottesimo. Out la prima manche Ivan Codega. Domani un altro gigante.

Articolo precedente'Solo Patscheider'
Articolo successivoSeconda prova a Lake Louise, davanti c'e' Svindal
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...

1 COMMENTO