Baruffaldi: 'Il mio miglior risultato…'

0
728

WCJ Live – «La prima grande gioia arriva in discesa…»

Stefano Baruffaldi continua a stupire. Il lecchese di Dervio, classe 1992, al primo anno con la squadra nazionale, dopo l’inaspettato titolo in superG ai Campionati Italiani di Caspoggio, coglie ai Mondiali Junior di Roccaraso un fantastico sesto posto in discesa, a poco meno di quattro decimi dal podio. Esulta ‘Baruffa’, ancora incredulo quando la classifica è ormai ufficiale: «Da non essere sicuro di venire ai Mondiali e pronti via trovarmi sesto in discesa è una sensazione incredbile. Proprio in discesa arriva il miglior risultato fino ad oggi. Una prova brillante, una discesa tecnica dove era importante saper fare le curve, non solo far correre lo sci. Oggi per me è un grande giorno, due anni fa facevo fatica, mi scoraggiavo, volevo strafare, adesso la musica è cambiata. Sono più sereno, convinto. Una dedica per questo sesto posto? A mio papà marco e a mia mamma Rosi che mi hanno sempre sostenuto anche quando lo sci non era ancora la mia professione. Domani superG? Obiettivi? Corro per la medaglia!».

Articolo precedenteDiscesa a Cochran. Sesto Baruffaldi
Articolo successivoIl rammarico di Ravelli
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...