Azzurrini ad Amneville, poi tutti in Argentina

0
620

Punto della situazione sulla squadra C con il coach Matteo Joris

Domani gli azzurrini della squadra C rientrano da Amneville, dove hanno svolto in questi giorni un allenamento di slalom indoor. Soddisfatto il responsabile Matteo Joris. «Abbiamo lavorato molto bene, in slalom si vedono progressi da parte di tutto il gruppo. Qui nello ski-dome i migliori tempi a cronometro erano di Francesco Romano, ma anche gli altri sono in crescita». Il 4 settembre la squadra giovanile azzurra salirà sull’aereo per Ushuaia, dove resterà tre settimane: rientro previsto il 24 settembre. «Abbiamo organizzato la trasferta in modo da poter gareggiare dal 10 al 13 settembre, quando sono previsti due slalom e due giganti della South America Cup. Una buona occasione per i ragazzi per testare i progressi e provare ad abbassare i punti Fis». La pattuglia di Joris sarà al gran completo, compreso Andrea Ravelli che è già in Argentina con il gruppo Coppa Europa, dato che dovrà anticipare il rientro al 10 settembre per gli esami previsti per l’arruolamento in Guardia di Finanza: Bréan, De Aliprandini, Romano, Zingerle, Beretta, Sinn, Bacher e Franzelin. Abbiamo chiesto a Matteo un bilancio dopo la prima parte di preparazione. «Bene, sono soddisfatto, i ragazzi ci hanno davvero ‘dato dentro’, sia sotto il profilo fisico che tecnico. De Aliprandini sta sciando ad ottimo livello, Bréan e Zingerle vanno molto forte in gigante, mantre i due ’93 Bacher e Franzelin stanno facendo progressi notevolissimi». Resteremo in contatto con Matteo per raccontarvi la trasferta ad Ushuaia.