'Azzurrini' a tutto gas

1
1219

Da Les 2 Alpes a Landgraaf

Gli azzurri di FuturFisi sono rientrati in Italia dopo il raduno sciistico sulle nevi perenni transalpine di Les 2 Alpes. Tutta la formazione al gran completo agli ordini di Devid Salvadori, il responsabile, e dello staff tecnico composto da Daniele Simoncelli, Corrado Momo, Luca Vuerich e Thomas Valentini. Unico assente Daniele Sorio, che ha una piccola frattura ad una vertebra e si opererà a fine mese. Presenti per l’occasione Henry Battilani, Andrea Ravelli, Stefano Baruffaldi, Guglielmo Bosca, Matteo De Vettori, Aaron Hofer, Alex Hofer, Pietro Franceschetti, Michele Gualazzi, Ivan Codega, Alex Zingerle, Emanuele Buzzi, Fabian Bacher e Nicolò Menegalli. «E’ stato un allenamento incentrato sul gigante, anche perchè dobbiamo testate i nuovi sci con il raggio differente. Il prossimo inverno i miei atleti che si cimenteranno in Coppa Europa avranno le nuove misure, nel Grand Prix invece si potrà usare ancora il vecchio materiale. Tuttavia non dobbiamo perdere tempo e darci da fare con i nuovi sci. Intanto il lavoro è stato positivo, domani siamo ancora in viaggio. Andiamo in a Landgraaf, a fare slalom nell’impianto indoor». In Olanda oltre a Sorio, mancherà anche Battilani, alle prese con gli esami per la patente automobilistica.
 

Articolo precedenteSusanne Riesch, nuova operazione
Articolo successivoSusanne Riesch, operazione ok
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...

1 COMMENTO

  1. E' bello vedere che mettendoci passione, impegno, sacrificio e lavorando sodo si può ottenere quello che si desidera. A differenza di altri percorsi, nello Sport è facile quantificare il merito e, se c'è, è difficile disconoscerlo. Franceschetti sono felice che tu sia in questa foto e che il tuo primo sogno si sia realizzato … credo che molte persone che ti hanno aiutato in questi anni stanno gioiendo con te.