'Azzurrine', conclusa la rifinitura allo Stelvio

0
194

Domenica 5 settembre si vola in Argentina. Ceccato influenzata, ma ci sarà.

Si è concluso oggi anche l’allenamento della squadra junior femminile al Passo dello Stelvio. Quattro giorni sul ghiacciaio del Livrio, prima di volare domenica prossima alla volta di Ushuaia. Presenti al training Nicole Agnelli, Janina Schenk, Elisabeth Egger, Lisa Pfeifer, Maria Nairz, Tatiana Nogler Kostner, Valentia Cillara Rossi e Alessia Medetti. Niente da fare per Clelia Ceccato influenzata, ma la veneta partirà regolarmente per l’Argentina. "Continua il lavoro di addestramento tecnico in gigante e slalom. Non abbiamo ancora fatto cronometro, per il momento non ci interessa. In Argentina invece ci misureremo eccome, adesso era più importante affinare alcuni atteggiamenti tecnici. Fino al 30 saremo a Ushuaia, e condizioni permettendo faremo a fine periodo anche velocità. Le ragazze sono motivate e sopratutto hanno capito che l’ingresso in squadra nazionale è un importante traguardo, ma un primo step di una carriera che è appena inziata. Mi ha colpito comunque la motivazione e la serietà con cui hanno recepito questi concetti", ci ha detto l’allenatore responsabile Alberto Ghezze. E quando le prime gare? Ancora il coach cortinese: "Il circuito Fis Giovani partirà il 20, ma il 18 e 19 ci sarà la Coppa Europa a Limone Piemonte. Prima dunque cercheremo delle fis per fare una selezione. Ushuaia? Le gare in Terra del Fuoco sono in programma solo cinque giorni dopo il nostro arrivo. Certo, vi parteciperemo, ma senza assilli".

Articolo precedenteCiao Mirka
Articolo successivoInnerhofer vola sul 'vetro' di Ushuaia
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...