Azzurre in partenza per Aare. E nella valigia…?

1

Scopriamo come viaggia Fede Brignone. Botta in allenamento per Pardeller

Tempo di trasferimento a Zurigo per le slalomgigantiste azzurre, che poi domani pomeriggio, giovedì 11 dicembre, partiranno alla volta di Åre, in Svezia, per gigante e slalom di Coppa del Mondo previsti rispettivamente venerdì 12 e sabato 13 dicembre. Le ragazze di Livio Magoni, Federica Brignone, Nadia Fanchini, Manuela Moelgg, Francesca Marsaglia, Elena e Irene Curtoni, Marta Bassino, Nicole Agnelli e Sarah Pardeller, si sono allenate due giorni, tra slalom e gigante, a Pfelders, in Val Passiria, su una pista che ricalca molto quella svedese, con un bel ripido iniziale e poi tanto piano fino alla fine. 

CONDIZIONI – Le azzurre stanno quasi tutte bene, a parte qualche problema cronico alle ginocchia per Nadia Fanchini, mentre Sarah Pardeller ha inforcato una porta in slalom durante una sessione d’allenamento, prendendo una brutta botta e rialzandosi dolorante soprattutto a una spalla. In ogni caso, sarà in gara, sabato. In gigante spazio a nove atlete, Brignone, Nadia Fanchini, Elena e Irene Curtoni, Moelgg, Marsaglia, Bassino, Agnelli e Pichler; in slalom, sei: Costazza, Moelgg, Irene Curtoni, Brignone, Agnelli e Pardeller. 

VALIGIA – Intanto, in alto potete gustarvi un bel video realizzato da FISI Tv, che ci porta alla scoperta della… valigia dell’atleta, che è sempre perennemente in viaggio. In questo caso, sarà Federica Brignone a mostrarvi tutti i segreti dei suoi bagagli. Buona visione!    

 

Articolo precedenteGare confermate in Val d'Isere. Azzurre a S. Caterina
Articolo successivoA Davos bene Sorio, Zingerle e Confortola
REDATTORE - Milanese, 39 anni, laureato in Lingue, sposato con Laura e papà di Giulia, appassionato di tanti (troppi) sport da sempre, amante delle discipline americane, è transitato attraverso esperienze nei quotidiani (Il Giorno, per il quale scrive ancora, Tuttosport, freepress), in Radio (Radio 24, AGR), Internet (Leonardo) e dal 2009 ha trovato la sua dimensione come telecronista di diverse discipline (sci, nuoto, tuffi, scherma, pallavolo, pallanuoto ecc.) su Eurosport Italia. Ma continua ad amare anche la scrittura alla follia e dall'aprile 2014 collabora con Race ski magazine

1 COMMENTO