Azzurre Coppa Europa, si riparte dai test in Mapei

0

Tutte le ragazze hanno già iniziato a lavorare atleticamente

Le ragazze azzurre del Gruppo Coppa Europa saranno impegnate il prossimo 4 giugno 2015 in una giornata di test presso lo Sport Service Mapei di Olgiate Olona. Coinvolte nei test saranno, ci dice la Federazione Italiana Sport Inverna, Federica Sosio, Valentina Cillara Rossi, Nicol Delago, Jole Galli, Asja Zenere, Laura Pirovano e Alessia Timon. Tutte hanno iniziato a lavorare sotto il profilo atletico già da tempo, anche chi è impegnato ancora a scuola, in questi giorni.

FEDERICA SOSIO –  «Ho lavorato già cinque settimane, ora ne ho presa una di pausa, al mare. Domenica torno e poi si ricomincia di nuovo», ci dice la valtellinese campionessa del mondo junior in carica in superG.

NICOL DELAGO – «Proseguo con la scuola – dice l’altoatesina – e intanto ho già fatto un piccolo test per avere dei valori di riferimento. Ho ricominciato a lavorare atleticamente la prima settimana di maggio».

ASJA ZENERE – La veneta è bloccata da tre giorni causa influenza, ma per il resto è tutto ok: «Sto svolgendo un lavoro leggero a giorni alterni da qualche settimana con il mio preparatore atletico a casa. Ora spero di non compromettere troppo i test con questa influenza…».

ALESSIA TIMON – «Da aprile cerco di recuperare tutto quello che ho perso a scuola durante l’inverno – ammette la valsusina dello Sci Club Bardonecchia – e per il resto da metà maggio ho iniziato con un po’ di lavoro atletico con il mio preparatore Massimo Di Donato, che mi segue ormai da tantissimi anni. Non vedo l’ora di partire per questa nuova avventura con la squadra Nazionale».

//

Ci sono moltissime persone, nel mondo dello sci e non, che voglio ringranziare per avermi permesso di sognare. Ho… Posted by Alessia Timon on Lunedì 18 maggio 2015

Articolo precedenteMarta Benzoni saluta
Articolo successivoNazionale, lavoro con i pesi terminato a Novara
REDATTORE - Milanese, 39 anni, laureato in Lingue, sposato con Laura e papà di Giulia, appassionato di tanti (troppi) sport da sempre, amante delle discipline americane, è transitato attraverso esperienze nei quotidiani (Il Giorno, per il quale scrive ancora, Tuttosport, freepress), in Radio (Radio 24, AGR), Internet (Leonardo) e dal 2009 ha trovato la sua dimensione come telecronista di diverse discipline (sci, nuoto, tuffi, scherma, pallavolo, pallanuoto ecc.) su Eurosport Italia. Ma continua ad amare anche la scrittura alla follia e dall'aprile 2014 collabora con Race ski magazine