Azzola, Pardeller e Benzoni: trionfo in Polonia

0
835

Vince Michela, terza Sarah e sesta Marta nello slalom di Coppa Europa

E tre. Chi ferma Michela Azzola? La bergamasca di Albino conquista la terza vittoria in carriera in Coppa Europa, la seconda stagionale e il quarto podio dell’anno: la finanziera del gruppo Coppa Europa adesso è saldamente in testa alla classifica di specialità e ad un passo dal fatidico ‘posto fisso’. Una scelta davvero sensata quella di portarla a Schladming 2013: ‘Michi’ cresce gara dopo gara e brilla per regolarità. Umile e brava: crescerà ancora.

AZZOLA, GRAN RECUPERO – Sulle nevi polacche di Zakopane risale dalla nona posizione: una seconda manche stratosferica quella della slalomista orobica, che supera la norvegese Mona Loeseth relegata al secondo posto e distanziata di 16 centesimi. Gran rimonta anche per Sarah Pardeller: la portacolori dell’Esercito è terza a 19 centesimi, ex-aequo con la tedesca Veronika Staber e la svedese Magdalena Fjaellstroem, ma soprattutto terza nella standing delle ‘porte strette’. Sesta Marta Benzoni: per la bergamasca di Rovetta, quello polacco è il miglior risultato in Coppa Europa e anche lei è protagonista di un recupero sostanziale nella seconda frazione. Nicole Agnelli e Alessia Medetti out nella prima manche, mentre Michela Borgis non è partita nella seconda per un problema alla caviglia.

SODDISFAZIONE GHEZZE – Ecco il responsabile del team Alberto Ghezze: «Un grande recupero di tutte e tre, erano nona, decima e undicesima, una prova superlativa davvero. Per Michela la leadership della classifica di slalom, adesso i Mondiali. Cosa mi aspetto? Va benissimo nelle ‘top 15’, nelle prime 10 sarebbe un sogno. Intanto anche la Pardeller è terza in classifica. La squadra cresce, è regolare, le ragazze si stanno togliendo grandi soddisfazioni e un grazie va a tutto lo staff del gruppo Coppa Europa, compatto, unito e soprattutto professionale».