Austria, tempo di selezione per Soelden

0

Toccherà anche ad Andrea Fischbacher, terza nel 2008 sul Rettenbach

Come di consueto, lo squadrone austriaco effettuerà una selezione interna in vista della gara di Soelden, che aprirà la stagione sabato 25 e domenica 26 ottobre, in Austria, in gigante, per quegli atleti che non hanno il posto garantito in Tirolo. 

PROVA – Lo ‘spareggio’ per gli ultimi pettorali disponibili nel Wunderteam andrà in scena venerdì 24, come di consueto, cioè il giorno prima della gara femminile. Tra le ragazze, saranno otto a giocarsi quattro posti, ovvero Stephanie Brunner, Andrea Fischbacher, Ricarda Haaser, Hannah Hofer, Elisabeth Kappaurer (talento interessante), Rosina Schneeberger  (bronzo ai Mondiali jr 2014 dietro Bassino e Pichler) e Ramona Siebenhofer. La seconda del lotto, Fischbacher, campionessa olimpica di superG a Vancouver 2010, da queste parti ha anche ottenuto l’unico podio tra le porte larghe, terza (foto Zoom) il 25 ottobre 2008. Sicure del pettorale, invece, Eva-Maria Brem, Anna Fenninger, Elisabeth Görgl, Michaela Kirchgasser, Carmen Thalmann e Kathrin Zettel. Dieci i posti a disposizione, il massimo possibile, come per l’Italia. 

MASCHI – Tra i ragazzi, Marco Schwarz, Vincent Kriechmayr, Stefan Brennsteiner, Roland Leitinger e Florian Scheiber si giocheranno l’ultimo posto disponibile dei nove previsti. Gli altri otto sono assicurati a Marcel Hirscher, Benjamin Raich, Christoph Nösig, Marcel Mathis, Philipp Schörghofer, Hannes Reichelt, Matthias Mayer e Manuel Feller. 
 

 
 

Articolo precedenteSoelden, venerdi' il 'controllo neve'
Articolo successivoTina Maze: 'Mi prendo una pausa dopo il 2015'
REDATTORE - Milanese, 39 anni, laureato in Lingue, sposato con Laura e papà di Giulia, appassionato di tanti (troppi) sport da sempre, amante delle discipline americane, è transitato attraverso esperienze nei quotidiani (Il Giorno, per il quale scrive ancora, Tuttosport, freepress), in Radio (Radio 24, AGR), Internet (Leonardo) e dal 2009 ha trovato la sua dimensione come telecronista di diverse discipline (sci, nuoto, tuffi, scherma, pallavolo, pallanuoto ecc.) su Eurosport Italia. Ma continua ad amare anche la scrittura alla follia e dall'aprile 2014 collabora con Race ski magazine