Attenzione: Pinturault batte gli 'extraterrestri'

0
583

Gigante a Garmisch, il francese supera Hirscher e Ligety. Moelgg quinto

La prima notizia è che il francese Alexis Pinturault riesce a mettersi dietro i campionissimi Marcel Hirscher e Ted Ligety nel gigante di Garmisch Partenkirchen, la seconda sta nel fatto che il giovanotto transalpino, dopo un Mondiale in ombra, è tornato davvero a primeggiare fra le ‘porte larghe’. L’austriaco è distanziato di sei decimi, il tre volte oro in Stiria di 63 centesimi. Il tedesco Felix Neureuther, come anche il connazionale Fritz Dopfer, sbagliano tutto nella seconda frazione: il primo che era al comando, commette un grave errore che lo mette fuori gioco per il podio, il secondo addirittura inforca dopo poche porte.

MOELGG QUINTO – Quarto tempo per il finlandese Marcus Sandell, buon quinto Manfred Moelgg: il ladino era quarto al termine della prima frazione, ma un errore sul muro lo condanna a non salire sul podio. Peccato per ‘Manni’, ma ancora una volta il bronzo iridato di Schladming ha dimostrato di essere con i big in gigante. Sesto il norvegese Aksel Lund Svindal e poi il francese Steve Missillier. Massimiliano Blardone decimo, Florian Eisath diciassettesimo e ventiduesimo Roberto Nani.