Assoluti, Nadia Fanchini campionessa italiana superG

0

Tarvisio Live – Seconda Marsaglia, terza Brignone a Sella Nevea

Pioggia, nuvole, un po’ di vento, neve non certo dura, che sarà poi trattata con il sale per la successiva manche di slalom valida per la Combinata Alpina. La pista ‘Canin‘ di Sella Neva, situata 19 km sopra Tarvisio, vicino al confine con la Slovenia, in Friuli Venezia Giulia, accoglie così, alle 9 in punto del mattino, mercoledì 25 marzo, oltre 40 atlete per il superG valido come gara FIS e campionati italiani Assoluti, senza dimenticare la classifica giovani e asprianti. Non mancano atlete slovene, che saranno protagoniste, come Stuhec, Bucik e Brodnik, mentre le ‘big’ azzurre ci sono tutte tranne Elena Curtoni, caduta ieri in discesa senza conseguenze particolarmente gravi: qualche ‘ammaccattura’, nulla più, ma la valellinese ha preferito non prendere il via oggi. 

GUSTATEVI LA PHOTOGALLERY

GARA – Partenza leggermente abbassata rispetto alla gara maschile che si deve ancora disputare, su un tracciato decisamente interessante perché la pista, che ha ospitato numerose prove di Coppa Europa, è difficile, tecnica, praticamente tutta su una media pendenza. Non ci sono piani… Si impone Nadia Fanchini con il tempo di 1’13”01 (e per la bresciana è il quinto titolo nella specialità, dopo quelli del 2004, 2006, 2008 e 2014), seconda nella classifica Assoluti Francesca Marsaglia a 42 centesimi (nella gara FIS, invece, Ilka Stuhec), terza Federica Brignone a 0”75. Poi Agerer, Sosio, Gasslitter, Bassino, Cillara Rossi, Galli e Stuffer ex aequo. Undicesima Elena Fanchini, davanti ad Asja Zenere, Laura Pirovano e una sfortunata Nicol Delago, cui al mattino sono ‘spariti’ gli sci… Nicol ha gareggiato con il materiale da ricognizione gentilmente prestatole da Lisa Agerer, rifornita dalla stessa ‘azienda’ di Nicol. Ma ovviamente non ha potuto fare miracoli. Sono uscite tante concorrenti, ben dieci, senza nessuna conseguenza particolare, squalificata Anna Hofer.

GRAND PRIX ITALIA GIOVANI – La gara era valevole anche per il Gran Premio Italia juniores: vittoria di Asja Zenere davanti a Marta Giunti e Martin Nobis.

#campitascitarvisio2015 podio SuperG femminile N.Fanchini, Marsaglia, Brignone e la Fanchini On Air Posted by Sci Club 70 Trieste on Mercoledì 25 marzo 2015

Articolo precedenteEisath d'oro nell'ultima di Simoncelli
Articolo successivoEisath: 'Orgoglioso di essere campione italiano'
REDATTORE - Milanese, 39 anni, laureato in Lingue, sposato con Laura e papà di Giulia, appassionato di tanti (troppi) sport da sempre, amante delle discipline americane, è transitato attraverso esperienze nei quotidiani (Il Giorno, per il quale scrive ancora, Tuttosport, freepress), in Radio (Radio 24, AGR), Internet (Leonardo) e dal 2009 ha trovato la sua dimensione come telecronista di diverse discipline (sci, nuoto, tuffi, scherma, pallavolo, pallanuoto ecc.) su Eurosport Italia. Ma continua ad amare anche la scrittura alla follia e dall'aprile 2014 collabora con Race ski magazine