Assemblea, l'appello di Schmalzl

0

Il vice presidente FISI: «Mi aspetto una presenza forte a Modena»

Reinhard Schmalzl, vice presidente della FISI, lancia un appello alle società per essere presenti in maniera massiccia all’Assemblea Straordinaria di sabato a Modena per l’approvazione del nuovo Statuto federale: «L’appuntamento di sabato è davvero importnate. C’è in gioco parte del futuro della nostra Federazione, almeno in termini di rinnovamento e cambiamento. Ci sono diversi punti all’ordine del giorno, già ampiamente trattati. In prima battuta c’è il tanto discusso tema della tessera. Singola? Doppia? C’è fermento intorno al nuovo tesseramento, c’è interesse. Una maniera allora in più per essere presenti sabato e poter dare l’opportunità al Consiglio federale, ai Comitati e alle Società di attuare i cambiamenti che il nuovo Statuto può permettere. Aspetto una risposta positiva da parte delle società, essere presenti è anche un segno di unità e di condivisione fra FISI centrale e territorio».

QUORUM – Attenzione però: affinchè l’Assemblea Straordinaria sia valida serve la presenza di almeno un quinto delle società iscritte regolarmente alla FISI, ovvero 241. Inoltre, queste società presenti devono rappresentare il 50% più uno dei voti che tutte le società hanno in dote nella loro totalità. Per l’approvazione del nuovo Statuto invece serve una maggioranza di due terzi.

Articolo precedenteMario Scheiber subito allenatore
Articolo successivoRinnovo del direttivo di Swiss-Ski
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...