Aspiranti, Lorenzi e Canins campioni italiani di slalom

A Pozza di Fassa assegnati i primi titoli

0

Si sono aperti questa mattina a Pozza di Fassa i Campionati Italiani Aspiranti. Sulla Alloch sono stati assegnati i tioli di slalom, vinti da Lucrezia Lorenzi e Matteo Canins. Al femminile la piemontese del 1998 ha vinto in 1.57.81, lasciando a 46/100 la lombarda Petra Smaldore, con terzo posto, medaglia di bronzo, ancora per il Comitato AOC grazie alla prestazione di Carola Gardano, staccata di 88 centesimi. Quarto posto, a 2/100 dal bronzo, per la valdostana Jacqueline Fiorano e quinto per la trentina Claudia Bonacci, rimasta a 1”34 dalla vetta.

TEDDE SQUALIFICATO – Il titolo maschile è andato all’altoatesino Matteo Canins che ha vinto l’oro dopo la squalifica del valdostano Michael Tedde, accreditato del miglior tempo, ma messo fuori gara a causa di una inforcata. Canins ha così vinto in 1.52.24, staccando di 18/100 il piemontese Sebastiano Andreis, con terzo, a 32/100, Francesco Gori. Quarto e quinto posto per Francesco Gentilli e Luca Taranzano, entrambi friulani.