Aspiranti, Furli concede il bis nel superG tricolore

Pila Live - Secondo oro per il lombardo; argento a Simoni e bronzo a Zuech

1

Marco Furli ha fatto il bis e si è messo al collo anche il titolo italiano Aspiranti di superG. A Pila, sulla pista Bellevue che ieri ha ospitato la discesa libera, è stato il meteo il vero protagonista. Prima la nebbia che ha fatto ritardare la partenza, poi un’altra interruzione, la ripresa e la sospensione finale (con gara valida, ndr) quando mancavano tre concorrenti al cancelletto di partenza. Il lombardo Furli ha concluso in 1.29.79 il percorso disegnato da ‘Nello’ Vicenzi e ha bissato il successo del giorno precedente. Alle sue spalle un grande Federico ‘Gibo’ Simoni, atleta di casa dello ski club Pila che ha sfruttato la pista per agguantare la medaglia di bronzo. Il ‘gressaen’ ha accusato solo 10 centesimi di ritardo dal neo campione italiano. Terzo posto, staccato di 65 centesimi l’altoatesino Dominik Zuech, con quarto, fuori dal podio per 31 centesimi il valdostano dello sci club Aosta Alessandro Paini, fratello del carabiniere Federico. Quinta piazza ancora all’Alto Adige con Armin Plancker. Sesto Pascal Rizzi, settimo Martin Schmuck, ottavo Riccardo Bosio, nono Marco Biasci e decimo Tobias Heel.