'Aspettando la Neve': da 'Razzo' oltre mille persone

0
191

Il convegno, la cena e la festa per l'olimpionico a Villa Minozzo

A Villa Minozzo, Appennino reggiano, ecco la quinta edizione di ‘Aspettando la Neve”, la festa dedicata all’olimpionico Giuliano Razzoli organizzata dal Razzo Fan Club. La manifestazione si è aperta con il convegno da titolo “Sport maestro di vita: giovani sci e montagna”, dove Razzoli ha raccontato sua esperienza personale, la sua crescita da atleta, le sue vittorie e i momenti più difficili. Il convegno, condotto da Ivana Vaccari, capo redattore di Rai Sport, ha visto la presenza del coach Max Carca, dei Colonnelli dell’Esercito Paolo Pavano e Marco Mosso, di Marcellino Marchi, responsabile tecnico Comitato Appennino Emiliano. Quindi Pierluigi Saccardi, vice presidente della Provincia di Reggio Emilia, Umberto Guiducci cardiologo con specializzazione in medicina dello sport, Luigi Fiocchi Sindaco di Villa Minozzo, Giordana Razzoli vice presidente del Razzo Fan Club e papà Antonio Razzoli. Al termine ‘Razzo’ ha premiato con un attestato piccoli atleti degli sci club del territorio emiliano. Quindi la cena con i piatti tipici locali curati personalmente dalla mamma Tiziana a base degli immancabili tortelli, porchetta e torte, con i vini selezionati proprio da Giuliano. A seguire musica. Oltre mille persone sono accorse per ‘Aspettando la Neve’, giunta alla quinta edizione, nonostante il solito tempo bizzarro di queste settimane. Davvero una grande iniziativa del Razzo Fan Club.