Aperte le finali internazionali del Pinocchio

0
850

Da domani le gare con 300 concorrenti da 38 nazioni

Si sono aperte con le bandiere italiane a mezz’asta e listate a lutto e con  un minuto di silenzio le Finali internazionali della 31° edizione del Pinocchio sugli Sci. E’ quanto ha chiesto il Coni agli organizzatori della manifestazione per ricordare il grande velocista Pietro Mennea, scomparso oggi, olimpionico a Mosca nel 1980 e per anni detentore del record  sui 200 metri.

E’ stata poi come sempre molto suggestiva la sfilata delle 38 nazioni partecipanti,  con cui hanno avuto inizio le Finali internazionali del Pinocchio sugli sci, che tra domani, venerdì 22 marzo, e sabato 23 marzo vedranno scendere in pista 300 concorrenti, impegnati prima con lo slalom e poi con il gigante.

Tra le new entry nella lista delle nazioni figurano quest’anno gli Stati Uniti, infatti 4 atleti provenienti da Aspen (Colorado) hanno sfilato con la bandiera a stelle e strisce per le vie dell’Abetone, accompagnati dal sindaco Mick Ireland, e da domani faranno da apripista a tutte le gare. Si tratta di un’iniziativa avviata nell’ambito del  programma di scambio che porterà entro il 2014 Abetone a diventare twin sister della città di sport invernali del Colorado, titolo che già vantano località quali Chamonix, Garmish e Davos.

Tedofora dell’edizione 2013 è stata Alessia Timon, atleta della categoria Allievi che milita nello sci club Gressoney Monte Rosa e che fa parte della selezione italiana per le finali internazionali. Attraverso  Alessia il Comitato organizzatore ha voluto ricordare il nonno dell’atleta, Aldo Timon,  grande amico del Pinocchio e organizzatore della prima selezione di Bardonecchia, ancora oggi una delle più partecipate della manifestazione. Ad accendere il braciere che arderà fino alla fine della manifestazione è stato invece Alessandro Casse, atleta azzurro che negli anni ’70 detenne il record mondiale nel Kilometro lanciato.

A completare la festa le esibizioni della Fanfara dei paracadutisti di Pisa e un gruppo di sbandieratori del Calcio storico di Firenze, città con la quale Abetone vanta da anni un gemellaggio sportivo. Sul palco, a porgere il benvenuto a tutte le delegazioni, il Presidente dello Sci Club Pinocchio Franco Giachini, il Sindaco di Abetone Gian Piero Danti, il Prefetto di Pistoia Mauro Lubatti, il Questore di Pistoia Maurizio Manzo, la Presidente della Provincia di Pistoia Federica Fratoni e la delegata Fis Manuela Vestri.