Anja Paerson a meta' servizio

0
718

La svedese si concentra sulla velocità ma sarà a Kranjska Gora

Forse dopo tante vittorie (due Coppe del Mondo generali, 5 medaglie olimpiche e 11 ai Mondiali) non è facile ritrovare gli stimoli. Sembra essere questa la situazione di Anja Paerson, che quest’anno è arrivata sedicesima nel superG di Lake Louise, suo migliore risultato. La Paerson ha deciso di correre solo negli eventi di velocità e nelle combinate, anche se sarà a Kranjska Gora per il gigante e avrebbe voluto prendere parte a quello poi annullato di Courchevel. «Sento che stare 250 giorni fuori casa inizia a pesarmi, e poi è anche il corpo che mi chiede un impegno minore» ha dichiarato a fisalpine.com.