Ancora Gut nella terza prova sulla Raptor

1

Migliore azzurra Sofia Goggia, dodicesima

La coppia della velocità Gut-Weirather (pur essendo una svizzera e l’altra del Liechtenstein si allenano insieme e fanno parte del gruppo polivalenti di Swiss-Ski) continua a dimostrare il suo stato di forma e ha dominato la terza prova della discesa di Beaver Creek. Lara Gut è scesa in 1.40.76, con un secondo abbondante di vantaggio sulla Weirather (1.41.94). Al terzo posto nella prova cronometrata di oggi la slovena Ilka Suhec (1.42.44). Più attardate la norvegese Lotte Smiseth Sejersted (1.42.57), l’austriaca Anna Fenninger (1.42.72) e la tedesca Maria Hoefl-Riesch (1.42.88). All’ottavo posto Tina Maze (1.42.96). Le azzurre: dodicesime Sofia Goggia e Daniela Merighetti (1.43.22), ventesima Verena Stuffer (1.43.58), ventisettesima Elena Fanchini (1.44.17), trentesima Nadia Fanchini (1.44.47), quarantesima Lisa Magdalena Agerer (1.44.98), quarantanovesima Francesca Marsaglia (1.45.67), cinquantesima Camilla Borsotti (1.45.72). 

1 COMMENTO