Alla Mancuso la discesa delle Finali

0
285

La Merighetti finisce contro le reti e perde il casco, ma niente di grave

Se il francese Adrien Theaux ha vinto oggi la prima gara in Coppa del Mondo, a Lenzerheide ecco il primo successo della stagione per Julia Mancuso: la statunitense, dopo quattro podi e l’argento iridato in superG, sale nuovamente sul gradino più alto del podio nella discesa delle Finali di Coppa del Mondo a Lenzerheide. Sul podio con Julia c’è la ticinese Lara Gut distanziata addirittura di ottantuno centesimi e la campionessa del mondo delle discipline tecniche l’austriaca Elisabeth Goergl. Quarta Lindsey Vonn, che supera nella ‘Overall’ Maria Riesch, quindi la campionessa del mondo junior la norvegese Lotte Sejersted e a seguire Anna Fenninger, Tina Maze e Anja Paerson. Prima azzurra in classifica Johanna Schnarf undicesima. Elena Fanchini invece ha chiuso in quattordicesima piazza. Daniela Merighetti è caduta sulla ‘Silvano Beltrametti’ ma senza conseguenze: nel violento impatto contro le reti ha anche perso il casco. Solo un grande spavento per fortuna per ‘Dada’.