Alessio Bonardi vince il suo primo titolo italiano

SANTA CATERINA LIVE - Anche al maschile trionfa il Veneto con il portacolori dello Ski College. Sul podio anche Taranzano, Franzoso e Baruffaldi

0
Alessio Bonardi insieme al tecnico Moritz Micheluzzi ©Andrea Chiericato

Ti aspetti Pietro Canzio e arriva Alessio Bonardi. Sempre Veneto, sempre Ski College Veneto. Il neo campione italiano di superG si chiama Alessio Bonardi: ha vinto la sua seconda medaglia a Santa Caterina Valfurva. Dopo il bronzo in discesa è arrivato l’oro in superG, il primo titolo in carriera. Bonardi è partito con il pettorale 1 e ha dovuto attendere la discesa di tutti gli altri. Quando ha capito di aver veramente vinto, abbraccia il suo tecnico Moritz Micheluzzi ed esplode in lacrime di gioia. Ha vinto in 1.14.76, battendo per 8/100 Luca Taranzano. Il friulano è partito subito dietro, ma non è riuscito ad abbassare il tempo. Di poco. Il terzo gradino del podio è invece stato conquistato da due concorrenti. A 23/100 si sono infatti piazzati il piemontese Matteo Franzoso e il lombardo Davide Baruffaldi. Una gara con distacchi molto corti, quella maschile. Fuori dal podio per un solo piccolissimo centesimo Pietro Canzio. Il veneto non è ancora riuscito ad andare a medaglia, ma ora arrivano le discipline tecniche. Sesto posto per il lombardo Nicolò Molteni, settimo per il valdostano Michael Tedde, ottavo per il veneto Matteo Pradal, nono per il friulano Lorenzo Mencaccini e decimo per il piemontese Stefano Cordone.

FESTA VENETO – Grande festa in casa Veneto che oggi, sulla Deborah Compagnoni, ha fatto il vuoto. I team di Paolo Zardini e Andrea Schenal hanno vinto entrambi i titoli.