Agerer e Hofer, il futuro è adesso

Lisa sarà aggregata alla squadra di Coppa del Mondo già dalla trasferta nordamericana a partire da Copper Mountain fino alle gare di Lake Louise. Per Anna probabile chance in Europa, poco dopo

0
Lisa Magdalena Agerer (agerer.at)

Una grande stagione nell’ultima edizione della Coppa Europa (due vittorie per Lisa, un successo e quattro podi totali per Anna) tra tante difficoltà, il posto fisso guadagnato attraverso la classifica finale di superG e adesso il lavoro principalmente con i rispettivi Gruppi Sportivi militari in attesa della prossima chance in Coppa del Mondo. Che ci sarà, per entrambe, divise da tre anni e mezzo d’età.

FUTUROLisa Magdalena Agerer, classe ’91 (13 vittorie in Coppa Europa, 54 gare nel circuito maggiore, 24 volte a punti) e Anna Hofer, classe ’88 (una vittoria nel circuito continentale, 16esima nel gigante di Arber-Zwiesel in Coppa del Mondo nel febbraio 2011) sono state bravissime a riconquistarsi la possibilità di tornare nel circuito maggiore e ora devono mostrare veramente il loro valore fino in fondo. Lisa, 24 anni, seconda nell’ultima classifica di superG in Coppa Europa con 310 punti, dietro Gasslitter e davanti alla stessa Hofer, sarà già aggregata alla trasferta nordamericana nel prossimo circuito maggiore, ovviamente a cominciare dagli allenamenti a Copper Mountain per arrivare alle gare di Lake Louise (da lei già disputate nel dicembre 2013); Anna, 28 anni, terza nella suddetta graduatoria di superG, avrà la sua chance molto probabilmente nelle successive gare europee.

REGOLAMENTI – Il regolamento sui posti fissi è stato cambiato nel congresso FIS di Cancun, in Messico: a partire dalla stagione 2016-2017, la prossima, se tre atlete si troveranno ai primi tre posti di una classifica di specialità in Coppa Europa, avranno tutte e tre un posto nominale in Coppa del Mondo per l’anno successivo. Fino allo scorso marzo, invece, in una situazione simile i posti fissi erano in realtà a due, a discrezione dei tecnici che potevano scegliere tra le tre atlete classificate nell’ordine. Proprio questo è stato il caso che ha coinvolto Lisa e Anna al termine dell’ultima Coppa Europa, con Gasslitter, Agerer e Hofer rispettivamente prima, seconda e terza nella classifica di superG. Il nuovo regolamento, dicevamo, entrerà in vigore dalla prossima annata del circuito, ma non è da escludere completamente una possibile novità, definiamola retro-attiva, già dall’imminente meeting FIS autunnale a Zurigo, cioè valevole comunque per i risultati conseguiti nella stagione 2015-2016, l’ultima. Ora non ci resta che attendere.