Adesso è ufficiale, Ploner ai Giochi Olimpici

0
71

“Adesso c’è la matematica finalmente, vado a Vancouver. Un altro sesto posto, una pista fantastica, perfetta per il gigante”. Alexander Ploner tira un sospiro di sollievo. Non era ancora sicura la sua convocazione per le Olimpiadi fino ad oggi: se Alberto Schieppati o Michael Gufler avessero fatto un quinto posto si rimescolavano le carte. Tuttavia già dopo la prima manche si è visto che non c’era storia: alla fine ‘Ploni’ ‘stacca’ un brillante sesto posto, e via alla volta del Canada. “E’ la mia seconda Olimpiade dopo Salt Lake City. E’ stata fino ad oggi una stagione molto positiva, soprattutto sono più regolare. Certo, ai Giochi contano le medaglie, ma io so che se faccio un altro passo avanti sono proprio lì…”. Ora con Davide Simoncelli e Manfred Moelgg due raduni in Val di Fassa per preparare l’appuntamento a cinque cerchi. La gara olimpica è il 21 febbraio a Whistler, la partenza dei gigantisti alla volta del British Columbia avverrà invece il 13.