Adelboden: Moelgg si mette tutti dietro dopo la prima

0
551

Che 'Manni'! Matt a 5 centesimi. Settimo Deville, dodicesimo Razzoli

Non si ferma più Manfred Moelgg: il marebbano dopo l’eccellente quarto posto di ieri, comanda nello slalom di Adelboden dopo la prima manche. Quello che impressiona è il fatto che ‘Manni’ non ha attaccato ‘a tutta’, forse per non rischiare eccessivamente dopo aver visto dal canceletto di partenza l’inforcata alla terza porta del compagno Patrick Thaler che lo ha preceduto. L’austriaco Mario Matt è lì però, distanziato di cinque centesimi. Terzo a 46 il tedesco Felix Neureuther, a 56 quarto un ritrovato Ivica Kostelic. Poi Manfred Pranger, Andre Myhrer e settimo a 75 centesimi Cristian Deville. Ottavo Marcel Hirscher. Stefano Gross commette un paio di gravi errori e finisce per non qualificarsi. Giuliano Razzoli, che ha sciolto le riserve della sua partecipazione per il problema alla schiena solo ieri, chiude con un più che discreto dodicesimo tempo. Bene Roberto Nani ventunesimo. Out invece Riccardo Tonetti. Seconda sessione 13.30, ci sarà da divertirsi. Speriamo!