Abetone, è Zuccarini il gigante. Sul podio Vaghi e Biasci

ABETONE LIVE - Con il gigante maschile si è chiusa la due giorni di gare FIS CITT griffate Team Top Ski

0
Il podio del gigante maschile

Con il gigante maschile si è chiusa la due giorni di gare (quattro slalom e due giganti) del circuito FIS CITT sulle nevi toscane dell’Abetone ed organizzato dal Team Top Ski di Luigi Bencini e Andrea Vanni. Una Stadio da Slalom sofferente a causa dell’umido notturno, ma messa in salvo da Gianpiero Danti e dai suoi uomini. E allora tutti in pista per l’ultimo atto abetonese. Ed è stato il bolognese di Gaggio Montano, ma tesserato da questa stagione con il Livigno, Giulio Zuccarini ad imporsi.

SUL PODIO VAGHI E BIASCI, POI GRECCHI E COLOMBI – Recuperando nella seconda manche, il ’97 emiliano (come emiliana è la vincitrice del gigante femminile Giulia Tintorri) è riuscito a vincere e a mettersi dietro per 16 centesimi il milanese dell’ASIVA Matteo Vaghi. Marco Biasci, il vincitore del primo slalom, atleta dell’ Accademy Val di Luce, ma agli ordini del gruppo CAE, sale sul gradino più basso del podio ma distanziato di tre decimi. Poi i distacchi aumentano ed ecco a 1.31 Riccardo Grecchi, ASIVA, quarto. Quinto posto per Nicolo Colombi del Goggi, il vincitore del secondo slalom di ieri. Quindi sesto e settimo posto per Stefano Cordone e il Senior Ruggero Barbera entrambi dello Ski College Limone. Ottavo Giovanni Zazzaro Chamolè, nono Albino Cantoni del Livigno e a chiudere la top ten ecco il ceco Jan Skorepa.