A Zinal un grande Zenhausern. Settimo Ballerin

0

Baruffaldi nei quindici dopo la prima e' uscito. Indietro gli altri

L’ultima FIS di Zinal, il secondo slalom, porta la firma dell’elvetico Ramon Zenhausern (1.32.56) che rifila oltre un secondo e mezzo al connazionale Reto Schmidiger (1.34.23). Terzo il francese Francois Place (1.34.47). Quarto lo svizzero Daniel Yule, quinto il francese Gabriele Rivas e sesto un altro svizzero, Marc Gini. Settimo il poliziotto Andrea Ballerin, ancora attaccato al ‘treno’ dei migliori (1.35.02). Buona la prova dello slalomgigantista trentino che ora punterà ad andar forte in Coppa Europa in Scandinavia la settima prossima. Stefano Baruffaldi, nono ieri, era nei ‘top 15’ nella prima manche ma poi è uscito nella seconda. Il portacolori dell’Esercito Thierry Marguerettaz chiude ventunesimo (1.36.66), trentesimo invece il primo C&B Nicolo Menegalli (1.37.80), decimo ieri. Poi trentaduesimo il poliziotto Francesco Romano, trentacinquesimo Tommaso Sala, trentasettesimo Michele Gualazzi e trentottesimo Pietro Franceschetti. Out nella seconda frazione Michael Eisath.

Articolo precedenteSi ferma la Angriman
Articolo successivoLevi, la Agnelli che non t'aspetti
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...