A Valgrisenche si impongono Cerise e Pession

0
540

Fis NJR di slalom con apripista d'eccezione: Federica Brignone

Si conferma pista difficile, estremamente selettiva, la Benevy di Valgrisenche che, questa mattina, ha ospitato uno Slalom Fis Junior, valido per il circuito Birra Moretti Zero. Contingente pieno – 140 iscritti – in campo maschile e una novantina di ragazze al via, e poco meno del 30% che conclude le due manche. Si sono imposti Giulia Pession e Edoardo Cerise; 50 porte sul ripido pendio di Valgrisenche, che ha potuto ammirare alle evoluzioni di un’apripista d’eccezione: Federica Brignone. Al cancelletto di partenza per prima, sullo stadio dello Slalom è sceso un silenzio irreale; parterre gremitissimo, che ha seguito la discesa della portacolori del Gruppo sportivo Carabinieri con il fiato sospeso. Una volta tagliato il traguardo, Federica è stata accolta da un boato e da un lunghissimo applauso, cosa che si è ripetuta, due ore dopo, alla partenza della prima manche della competizione al femminile. Tracciato difficile, ben preparato, che ha visto imporsi Giulia Pession (Sc Chamolé), grazie a un’ottima prima manche, conclude con il tempo complessivo di 1’33”58; alle sue spalle, a 59/100, Anna Damia (Sc Courmayeur MB; 1’34”17), già seconda a metà gara e, terza, autrice di una nella rimonta, dal 7° posto della prima manche e con il miglior crono nella seconda, Benedetta De Martino (Sc Pila; 1’35”05). Damia e De Martino sono le prime due della graduatoria Aspiranti. Al quarto e quinto posto, a completare il podio Junior, Annie Bieler (SC Gressoney MR; 1’35”57) e Catherine Vuillermoz (Club de Ski Valtournenche; 1’36”03). Terza Aspiranti, 8° assoluta, Laura Gassino (Sc Pila; 1’38”14). In campo maschile, si scambiano le posizioni acquisite nella prima manche, e la vittoria va a Edoardo Cerise (Sc Pila; 1’35”27), cha ha la meglio, per 15/100, su Davide Brignone (Sc Courmayeur MB; 1’35”52). Poi, una coppia di svizzeri, primi della graduatoria Aspiranti: Janic Hofmann (1’36”50) e Benjamin Haefeli (1’37”05), con quinto il terzo Junior, Federico Gariboldi (Sc Courmayeur MB; 1’37”70). Gradino basso del podio Aspiranti, 7° assoluto,
Jean-Daniel Pession (Sc Chamolé; 1’40”00). Domattina, sempre a Valgrisence e sempre organizzato dal locale sodalizio, la replica dello Slalom Fis Junior.