A Razzoli il 'Premio Fair Play'

3
284

A Cortona l'olimpionico ha ricevuto lo speciale riconoscimento

In Toscana, a Cortona, l’olimpionico Giuliano Razzoli ha ricevuto il “Premio Fair Play Mecenate 2011”. Alla sua quindicesima edizione, il premio Fair Play Mecenate ha l’intento di assegnare dei riconoscimenti a sportivi nazionali ed internazionali per iniziative e comportamenti di rilievo in settori che legano sport a società civile e che rappresentano valenze di alto livello morale. Ecco lo slalomista reggiano al rientro da Saas Fee:” Sono onorato  di ricevere questo prestigioso riconoscimento nella bellissima città di Cortona e sono molto contento di avere l’opportunità di rappresentare anche qui l’Esercito. Un premio assegnato prima anche a tante altre personalità del mondo dello sport”.
 

Articolo precedenteColmar e Jon Olsson per il freestyle
Articolo successivoCarving o gara?
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...

3 COMMENTI

  1. Anche a Christof Innerhofer è stato assegnato il premio Fair Play durante la stessa manifestazione con le seguenti motivazioni: "Una vita dedicata allo sci e che gli ha regalato grandi soddisfazioni. Le ultime proprio ai Mondiali 2011 di Garmisch Partenkirchen dove ha scritto un nuovo capitolo della storia dello sci italiano vincendo tre medaglie: l'oro del super-g, un bronzo nella discesa e l'argento nella supercombinata".