A Pila i Campionati Regionali Children

1
328

E' iniziata con i superG la rassegna regionale

In Valle d’Aosta sono iniziati nella stazione di Pila con il SuperG, i Campionati Regionali Allievi Ragazzi, curati quest’anno dallo SC Aosta. Una novità in questa edizione, quella della super combinata inserita nel programma come gara promozionale, ma che ha eletto quattro nuovi campioni valdostani. La gara veloce del mattino, ha subito un ritardo di circa mezz’ora per la nebbia che avvolgeva la parte alta del tracciato, molto tecnico, disegnato da Umberto Fosson sul non semplice pendio del Leissé. Fra gli Allievi, il titolo di Campione regionale della specialità veloce, va al maschile a Lorenzo Raffaelli, portacolori del sodalizio organizzatore che in 1.08.85 percorre i 1200 metri della pista. "Avevo delle bombe ai piedi – ha dichiarato il vincitore- anche se nella parte superiore del pendio ho commesso qualche errore". Ma la parte importante era sotto, il lunghissimo piano a tre quarti tracciato. Dovevi entrare il più veloce sibille se volevi vincere e l’Allievo dell’Aosta era un missile sparato a tutta velocità verso il traguardo. Alle spalle del medagliato, un tris dello sci club Chamolé, capitanato da Alessandro Paini, in ritardo di 40 centesimi a precedere Federico Notarianni (1.10.21) e Matteo Vaghi (1.10.73). Al femminile invece battaglia fra le prime cinque atlete in classifica a suon di centesimi, tant’è che il quintetto di testa é racchiuso in soli 85/100. La fortissima Marella Tacchini che da quest’anno è tesserata per il club Chamolé, si impone in 1.12.09 conquistando titolo valdostano e medaglia d’oro. Alle sue spalle, con un ritardo di soli 15 centesimi ecco lo sci club Courmayeur rappresentato da Chiara Gianotti, mentre terza e quarta posizione per la coppia del Club de Ski Valtournenche con Jasmine Corradi, a 64 centesimi e Francesca Gaspard che accusa 75 centesimi. Condizioni di visibilità in netto miglioramento per il settore Ragazzi, con il sole che si fa largo fra la nebbia. Nel femminile, ancora lo Chamolé a dominare con la fortissima Jacqueline Fiorano che dimostra di essere nettamente superiore alle altre atlete. Jackie fissa il tempo di discesa in 1.11.48 e con questo crono nessuno é in grado di batterla. La compagna di squadra, Debora Pedrini é quella che più si avvicina alla campionessa, ma il distacco è impressionante, ben 4 secondi e 12, mentre più contenuto il divario dalla terza, Sara Grange del Crammont; solo 27 centesimi. Thomas Pession al maschile è il nuovo campione regionale. Il ragazzo del Club de Ski sin dall’inizio dimostra di aspergi fare con la velocità fermando il corno sul tempo di 1.12.87. Alle sue spalle Michael Tedde dello Chamolé in 1.13.29 a precedere Matteo Liore del Crammont (1.13.90). Cambio rapido di sci e di pista ed ecco gli atleti alle prese con i pali stretti dello speciale, sul pendio La Nouva. Fra gli Allievi immutata la vetta della classifica di superg, dove si confermano anche in questo campo Jacqueline Fiorano e Lorenzo Raffaelli. Nel settore minore invece, titolo a Martina Perruchon del Crammont e a Michael Tedde.
 

1 COMMENTO