A Marcel Hirscher anche l’ultimo gigante di Aspen. Quinto un grande Eisath

L'austriaco ha fatto un'altra manche strepitosa e ha battuto Neureuther e Faivre. Bel recupero dell'azzurro: 18 posizioni

0
Marcel Hirscher ©Agence Zoom

Ancora lui, ancora il re della Coppa del Mondo. Marcel Hirscher ha vinto lo slalom gigante di Aspen, ultima gara della stagione per quanto riguarda questa disciplina. L’austriaco, vincitore della sesta sfera di cristallo, ha sciato un’altra manche impressionante, sempre in spinta, assecondando al meglio anche i segni della pista, deterioratasi con il passaggio dei concorrenti e trattata con il sale. Hirscher, secondo a metà gara a un centesimo da Neureuther, ha chiuso in 1.49.79 rifilando 53/100 al tedesco, secondo sul traguardo della Ruthie’s Run. Alexis Pinturault, terzo a metà frazione, si è inclinato ed è uscito, lasciando così via libera al connazionale Mathieu Faivre, terzo a 1”19 dalla vetta. Quarta posizione per il tedesco Stefan Luitz, a 1”32.

Mathieu Faivre ©Agence Zoom
Mathieu Faivre ©Agence Zoom

GRANDE EISATH – Dopo il ventitreesimo tempo parziale, l’azzurro Florian Eisath scia una grande seconda manche, fa segnare il miglior crono (29/100 meglio di Hirscher) e recupera diciotto posizioni. Chiude l’ultimo gigante di stagione al quinto posto, a 1”60, pari merito con lo svedese Matts Olsson, sesto nella prima frazione.

Florian Eisath ©Agence Zoom
Florian Eisath ©Agence Zoom

GLI ALTRI AZZURRILuca De Aliprandini recupera due posizioni e finisce undicesimo, a 2”15, nella prima gara dopo il trauma cranico pre mondiale. Dodicesimo Manfred Moelgg, a 2”24, mentre Dominik Paris fa un’altra bella manche e conclude al sedicesimo posto, a 2”35 dalla vetta.

HIRSCHER MarcelNELLA STANDING FAIVRE BEFFA PINTU – Con Marcel Hirscher che aveva già vinto la coppetta di specialità a Kranjska Gora, oggi restavano da assegnare gli altri due gradini del podio. E con il terzo posto odierno il francese Mathieu Faivre si è preso il secondo posto nella classifica di specialità, con 293 punti in meno di Hirscher. Terzo Alexis Pinturault, con uno scarto dal vincitore di 294 punti.

CLASSIFICA UFFICIALE