A Livigno l'aggiornamento degli istruttori nazionali

0
1404

Intanto da sabato le selezioni: fra i candidati c'è Giorgio Rocca

A Livigno 160 istruttori nazionali di sci alpino saranno impegnati fino a venerdì nei corsi di aggiornamento, che come di consueto si svolgono ogni anno ad inizio maggio. Aggiornamento tecnico, didattica, nuove metodologie: di tutto di più in questi quattro giorni in alta Valtellina. Intanto ecco ufficialmente in vigore il nuovo testo degli istruttori nazionali di sci alpino, che entrerà in commercio da fine mese e inviato ai collegi regionali dei maestri di sci che si impegneranno nella diffusione. “Dopo sei anni siamo usciti con un altro testo che cura e rivisita tutti gli aspetti tecnici dalla curva, da quella a spazzaneve fino a quella sportiva, oltre a fornire un ingente bagaglio su didattica e nuove metodologie. Per la prima volta al testo cartaceo, c’è anche un supporto in dvd”, ha affermato Marco Marchisio, responsabile tecnico istruttori sci alpino, nonché coach della categoria Giovani del Cus Torino. La nuova ‘bibbia’ dello sci è nata in collaborazione anche con la direzione agonistica, quindi con Amsi e Colnaz. Intanto da sabato fino a martedì sempre a Livigno nella ski area del Carosello ci sono in programma le selezioni per i nuovi istruttori: fra i candidati anche Giorgio Rocca.