A Kranjska Gora guida Svindal

0
87

Al comando della prima manche, con un centesimo su Ligety

Sulla Podkoren ghiaccio vero per il primo gigante di Coppa del Mondo a Kranjska Gora, recupero di quello rinviato ad Adelboden. Una grande prima manche di Aksel Lund Svindal che chiude con un centesimo di vantaggio su Ted Ligety e 59 su Marcel Hirscher. Al quarto posto Davide Simoncelli, addirittura davanti a Svindal al primo intermedio, alla fine con 66 centesimi di ritardo dal norvegese che nel finale ha fatto la differenza. Poi Janka a 72, Jansrud a 90, con Massimiliano Blardone settimo a 91, Manfred Moelgg ottavo a 1"02; 14° Alexander Ploner a  1"89, stesso tempo per Eisath e Schieppati a 2"75, ventitreesimi, al via della seconda manche anche Omar Longhi 27° e Micheal Gufler 30°.