A Folgaria e' il turno di Borsotti

1

'Gio' ha la meglio su Eisath e Simoncelli. Domenica sara' in gara a Wengen

Giovanni Borsotti si aggiudica il secondo gigante FIS di Folgaria, Trentino: l’azzurro di Bardonecchia (2.06.19) ha recuperato Florian Eisath nella seconda manche ed ha conquistato una vittioria che da’ morale e fiducia per il futuro

ECCO ‘GIO’ – Eccolo uno dei pilastri della ‘Giovane Italia’: «In allenamento vado forte, l’infortunio è alle spalle decisamente. Cerco però in Coppa del Mondo costanza, continuità, sicurezza. Alterno belle manche a frazioni pessime. Comunque nella massima serie in Val d’Isere ho fatto già vedere di poter stare davanti e oggi questa vittoria è una iniezione di fiducia ulteriore. Domani riposo, poi un giorno di training a Gressoney e domenica sarò al via dello slalom di Coppa del Mondo a Wengen».

EISATH E SIMONCELLI SUL PODIO – Secondo Florian Eisath (+ 0.48) e sul podio anche il vincitore di ieri Davide Simoncelli (+ 0.57). A seguire, nella top ten, il carabiniere Alexander Ploner (+ 1.21), Michael Gufler (+ 1.46) ancora per i ‘caramba’, Stefano Baruffaldi (+ 1.50), il canadese David Donaldson (+ 1.65), Giulio Bosca dell’Esercito (+ 1.99), Luca De Aliprandini (+ 2.22) e il giapponese Tomoya Ishii (+ 2.24). Quindi il poliziotto Marco Manfrini è undicesimo davanti a Simon Maurberger del Comitato Alto Adige. Quattordicesimo Michele Gualazzi, quindicesimo Nicola Quaquarelli dell’Asiva e sedicesimo Tommaso Sala.
 

1 COMMENTO