A Cortina primo sigillo di Lindsey Vonn

0
558

La statunitense vince il superG e recupera terreno su Maria Riesch in Coppa

Cortina sorride a Lindsey Vonn e lei sorride a Cortina. L’americana vince un bel superG sull’Olimpia delle Tofane, perfettamente preparato e molto veloce. In alcuni tratti le ragazze facevano addirittura fatica a tenere gli sci a contatto con il terreno, ma questo non ha fatto altro che esaltare le doti delle più forti. La Vonn ha preceduto di circa mezzo secondo Anja Paerson, appasa tonica e determinata, quindi l’austriaca Anna Fenninger, sempre più convincente. Quarto posto per un’inezia per Julia Mancuso, quinta Lara Gut. In casa Italia musi lunghi: Elena Fanchini stava andando forte ed è uscita di scena, Johanna Schnarf ha chiuso ventitreesima e Daniela Merighetti diciassettesima. Ci si aspettava qualcosa di più. La sorpresa, però, l’ha fatta Elena Curtoni, con una grande gara che le ha consentito di chiudere in quindicesima posizione: la giovane valtellinese è stata la migliore delle azzurre e ha ottenuto il suo miglior risultato in carriera. Domani si replica: la gara di oggi era valida come recupero del superG di St.Moritz, ma l’appuntamento vero e proprio con Cortina è con la mitica discesa libera sull’Olimpia delle Tofane. Le azzurre sono pronte al riscatto.