A Cervinia si scia anche sulla pista del Ventina

0

Aperta la parta italiana del Cervino Ski Paradise

A Cervinia, le recenti nevicate hanno consentito l’apertura della parte alta della pista Ventina, con rientro a Cime Bianche Laghi sci ai piedi: si potrà dunque sciare anche sulla parte italiana del comprensorio internazionale del Cervino Ski Paradise. In questo caso lo ski pass giornaliero ‘solo’ Italia è fissato al prezzo promozionale di 26 euro; mattutino e/o pomeridiano 21,50 euro e andata e ritorno 25 euro. In territorio svizzero si continua a sciare sulle piste di Plateau Rosà e sono aperti gli skilift Plateau Rosà I, II, III, la seggiovia Furgsattel, la funivia del Piccolo Cervino, con tracciati che consentono la discesa sino al Trockener Steg. Il prezzo dello ski pass giornaliero internazionale (valido sia per gli impianti svizzeri che di Breuil-Cervinia) è di 50,00 euro, tariffa Pre-Ski. Prima salita per Plateau Rosà da Cervinia ore 8.15. In questo periodo di inizio stagione il Consorzio Turistico del Cervino, in collaborazione con la società impianti Cervino S.p.A., propone speciali formule soggiorno di ‘week-end lungo’ (4 giorni) e la classica settimana bianca ‘6+1’, con un giorno gratis di albergo, scuola sci, affitto attrezzatura e ski pass per 7 giorni al prezzo di 6 (info hotel e prenotazioni: info@breuil-cervinia.it tel. 0166 940986).

Articolo precedenteChi ferma Anna Anika Angriman?
Articolo successivoZinal, il punto di Damiano Scolari
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...