A Cervinia ci sono i C&B

0

Oggi lavoro differenziato fra gigante e slalom. Ancora assente Da Villa

Dopo i due raduni a Les 2 Alpes e gli stage ‘a secco’ fra Novarello, San Benedetto del Tronto e Moena, i C&B tornano sulla neve. Oggi terzo giorno sul ghiacciaio di Cervinia-Zermatt.

AZZURRINI FRA SLALOM E GIGANTE – La formazione azzurra oggi è stata divisa in due gruppi dopo la giornata di ieri che ha visto tutto il gruppo su un gigante. Slalom per Giordano Ronci, Alex Zingerle, Nicolò Menegalli, Alex Hofer e Michael Eisath. Gigante invece per Guglielmo Bosca, Henri Battilani, Carlo Beretta, Pietro Franceschetti, Emanuele Buzzi, Matteo De Vettori, Daniele Sorio, Tommaso Sala, Michele Gualazzi. Assente Davide Da Villa che lamenta ancora un problema alla schiena. Un gruppo di lavoro variegato i C&B, dai più giovani con i due ’95 Sala e Da Villa fino ai Senior del ’92 come Beretta ed Eisath che vengono dai successi del Grand Prix e soprattutto due eccellenze come Ronci e Zingerle.

ECCO ‘FUTURDEVID’ –  Problemi di amalgama, numeri, specializzazione nel lavoro? ‘FuturDevid’ Salvadori, il responsabile della compagine, è molto chiaro su questo punto: «Stiamo lavorando bene, c’è entusiasmo e voglia di crescere. Siamo a luglio, questo è il terzo raduno sciistico, siamo ultimando la fase di addestramento. Il team è composto da un gruppo con atleti più giovani ed altri più maturi, che oggi stanno lavorando insieme ma che durante l’inverno potranno avere programmi e intraprendere strade differenti. In ghiacciaio questa mattina abbiamo diviso gli atleti fra gigante e slalom, anche se non stiamo ancora facendo cronometro. Il lavoro prosegue, già nel breve periodo cercheremo una maggiore individualizzazione del lavoro come è normale che sia». Dopo Les 2 Alpes, i C&B hanno trovato condizione ideali di allenamento anche a Cervinia/Zermatt. Domani un altro giorno di training sulle nevi perenni fra Val d’Aosta e Vallese.