A Battilani la supercombi GPI Junior

0

In Gardena FIS all'austriaco Karelly. Miglior Aspirante Zuech

Henri Battilani mette la firma sulla supercombinata del Grand Premio Italia Juniores disputato in Val Gardena. Il velocista C&B, settimo assoluto nella Fis, ha chiuso in 2.10.89 ex-equo con l’atleta di ‘interesse nazionale’ Paolo Pangrazzi, che dovrebbe aggiudicarsi il GPI Senior. Condizionale d’obbligo perchè dal regolamento bisogna vedere se gli ‘interesse’ fanno parte della squadra oppure no, e se in caso affermativo non farebbero parte di questa classifica. Guardando comunque alla standing Giovani sul podio ci va l’azzurrino Matteo De Vettori (2.11.43) e l’altoatesino Fritz Lintner (2.11.64). Quarto Giovane il poliziotto che corre per il Trentino Federico Liberatore, a seguire Luis Kuppelwieser dell’Alto Adige e Federico Paini, carabiniere in forza all’Asiva. La classifica GPI assoluta vede sul podio il forestale Michele Cortella (2.11.00) e De Vettori. Podio aspirante: si impone l’altoatesino Dominik Zuech, secondo l’AC-Circolo Sciatori Madesimo Guido Malzanni e terzo Alexander Prast, Alto adige. La FIS è stata vinta dall’austriaco Mario Karelly (2.09.43), sullo svizzero Urs Kryenbuhel e l’altro austriaco Patrick Schweiger.