Marsaglia: «Due giorni di test positivi». Poi stop per la schiena

Francesca, reduce da Livigno, è ancora alle prese con qualche piccolo fastidio alla schiena, motivo per cui era stata costretta a saltare anche gli Assoluti tra Sella Nevea e Monte Pora. Giornate comunque positive in Valtellina

0
Per Francesca Marsaglia ed Eva-Maria Brem, test Voelkl

Test e anche allenamenti. A Livigno si sono ritrovate quattro azzurre, Francesca Marsaglia, Elena Curtoni, Johanna Schnarf ed Elena Fanchini. Le ultime tre atlete hanno effettuato anche qualche giro di superG. Presenti anche Giovanni Feltrin, Patrick Dorfmann, Mattia Lavelli e Mattia Giongo il quale potrebbe andare a lavorare con le velociste americane come anticipato.

PAROLA A FRENCI – Ecco intanto le impressioni di Francesca Marsaglia: «A Livigno due belle giornate di test in slalom gigante, molto proficue in vista della prossima stagione. Poi purtroppo non sono riuscita ad allungare il programma di altre 48 ore, com’era previsto assieme al resto del gruppo, perché ho avuto ancora fastidi alla schiena (gli stessi che le hanno impedito la presenza agli Assoluti di Sella Nevea e Monte Pora, NdR), proprio come qualche settimana fa. Ora riposo, vacanza e poi da maggio si ricomincia come al solito con la preparazione atletica».